Fabregas: “Conte ingabbia i giocatori creativi”

Cesc Fabregas e Antonio Conte, un amore forse mai sbocciato del tutto. Dopo due anni e due trofei, l’avventura dell’allenatore italiano sulla panchina dei blues sembra giunta al termine e tra i calciatori che potrebbero accogliere favorevolmente questa eventualità potrebbe esserci proprio il centrocampista catalano. Parlando alla BBC a proposito di De Bruyne e della posizione ricoperta dal belga in nazionale, Fabregas infatti non è stato tenero con Conte. Paragonando la sua posizione a quella di De Bruyne, ha detto: “Sta giocando troppo in profondità e questo non mi piace tanto. Lui è così bravo che potrebbe fare la differenza nella trequarti. Invece è troppo disciplinato, gli sta accadendo quello che che è successo a me negli ultimi due anni, ti senti quasi ingabbiato in questa posizione. Come se ti venisse detto che il tuo giocatore più creativo non debba essere creativo”.

Rendimento alternato nei due anni di Conte

Con Conte, Fabregas ha vinto una Premier League e una FA Cup. Nel primo anno è stato una sorta di 6° uomo del basket traslato al calcio, giocando meno di 2000 minuti, subentrando spesso dalla panchina e risultando spesso decisivo. Il minutaggio è quasi raddoppiato nella stagione successiva, ma le prestazioni collettive del Chelsea sono peggiorate e l’ex Barcellona non sempre ha gradito la posizione in cui è stato schierato. E oggi ne è arrivata la conferma.

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 207 volte