Mondiali di Russia: le partite del 25 giugno

Uruguay-Russia ore 16:00

Sarà la Russia padrona di casa a ospitare la prima sfida del terzo turno della fase a gironi del Mondiale. Show time alla Samara Arena: contro ci sarà l’Uruguay, primo a pari merito (6 punti in classifica) con la sorprendente squadra di Cherchesov, ma dietro di 5 gol nella differenza reti. Per questo motivo basterebbe anche un pareggio ai russi per passare agli ottavi da primi della classifica. Non sarà però facile contro il solido e talentuoso undici di Oscar Tabarez, reduce da due 1-0 consecutivi contro Arabia Saudita ed Egitto e deciso a fare uno scherzo alla nazionale ospitante. Le due incontreranno agli ottavi presumibilmente Spagna o Portogallo, a meno di un clamoroso colpaccio dell’Iran.

Uruguay-Russia si gioca alla Samara Arena, calcio d’inizio alle 16:00 italiane

URUGUAY-RUSSIA, LE PROBABILI FORMAZIONI

Arabia Saudita-Egitto ore 16:00

Arabia Saudita-Egitto – entrambe già aritmeticamente fuori dalla competizione – è la sfida tra le due scontente del Girone A del Mondiale. In particolare Salah (in campo solo nel secondo match contro la Russia) e compagni non sono riusciti a portare a casa i punti sperati per ambire alla qualificazione agli ottavi, crollando contro Uruguay e Russia. Non meglio ha fatto l’Arabia Saudita, ancora a secco di gol nelle prime due gare e in ballottaggio con Panama per la palma di peggiore squadra della fase a gironi. A Volvograd le due se la vedranno una contro l’altra per provare a lasciare la Russia a testa alta.

Arabia Saudita-Egitto si gioca alla Volvograd Arena, calcio d’inizio alle 16:00 italiane

ARABIA SAUDITA-EGITTO, LE PROBABILI FORMAZIONI

Spagna-Marocco ore 20:00

Il Girone B è arrivato alla resa dei conti. Ancora tre – Spagna, Portogallo e Iran – le squadre in lotta per il primo posto, nessuna delle quali certa del passaggio agli ottavi. Proprio la Nazionale di Hierro proverà a prendersi la vetta: l’obiettivo sarà quello di vincere con più gol di scarto possibile contro il deludente Marocco, già aritmeticamente fuori dalla competizione. Per farlo servirà la miglior versione della Spagna, reduce dal 3-3 con il Portogallo all’esordio e dall’1-0 sudato contro l’Iran. La vincente del Girone B se la vedrà con la seconda del Girone A, una tra Uruguay e Russia.

Spagna-Marocco si gioca al Kaliningrad Stadium, calcio d’inizio alle 20:00 italiane

SPAGNA-MAROCCO, LE PROBABILI FORMAZIONI

Iran-Portogallo ore 20:00

Cristiano Ronaldo vede gli ottavi, ma da superare ci sarà l’ostico Iran, una delle sorprese della prima fase del Mondiale di Russia. L’obiettivo del Portogallo è di staccare il pass per gli ottavi e, magari, di farlo anche da prima in classifica, superando la Spagna, attualmente messa allo stesso modo in classifica. Contro gli iraniani, un punto sotto proprio le due capolista, però sarà vietato abbassare la guardia per la squadra di Fernando Santos: la vittoria contro il Marocco e la sconfitta di misura con la Spagna dicono di un gruppo unito e preparato, ben guidato dal CT Queiroz.

Iran-Portogallo si gioca alla Mordovia Arena di Saransk, calcio d’inizio alle ore 20:00 italiane

IRAN-PORTOGALLO, LE PROBABILI FORMAZIONI

Fonte: SkySport

Commenti