Napoli, De Laurentiis: ”Quattro ipotesi per il nuovo stadio”

DIMARO FOLGARIDA – Sul mercato è silenzioso, anche se il Napoli si prepara a stringere i tempi per l’acquisto di un esterno difensivo (ballottaggio tra il senegalese Sabaly e il colombiano Arias) e lavora sotto traccia al colpo più atteso dai tifosi: un centravanti di grande spessore, che è l’unica richiesta fatta da Carlo Ancelotti ad Aurelio De Laurentiis. Ma il presidente è alle prese nel frattempo pure con la vicenda del nuovo stadio, su cui ha preso posizione con un lungo comunicato. “Da molto tempo esiste il vezzo di cercare di indovinare dove potrebbe essere costruito il prossimo stadio e anche il prossimo centro sportivo del Napoli – ha scritto il numero uno azzurro sul sito ufficiale del club – Questo anche senza avere riscontri in tal senso. Ciò mi spinge a ribadire alcuni concetti. Il futuro stadio non sarà necessariamente nello stesso territorio dell’attuale centro sportivo di Castel Volturno. La società ha avuto numerosi contatti con il sindaco di Melito, Antonio Amente e quando si parla dei 100 ettari necessari per il progetto, questa è la location potenzialmente individuata, dove si potrebbero studiare le varie soluzioni ipotizzate. È inoltre in corso anche un dialogo con il sindaco di Castel Volturno per poter proseguire, nella zona oltre i Regni Lagni, la realizzazione di 8 campi di calcio con relativi servizi. C’è  infine un’idea avanzata dal Gruppo Coppola per mettere a disposizione un grande appezzamento di terreno dove si potrebbe costruire sia lo stadio che il Centro Sportivo. Stiamo dunque studiando per queste quattro proposte, la viabilità e i tempi di percorrenza per i napoletani e i campani”. La zona scelta dovrà infatti essere facilmente raggiungibile.Il ruggito azzurro: una pantera per la nuova maglia del Napoli in riproduzione….

Fonte: Repubblica.it

Commenti