PALLAVOLO – Il Nola alza il muro: ecco Federica Posillipo

Federica Posillipo è una nuova giocatrice del Nola Città dei Gigli. Classe ’98, centrale cresciuta in casa Volalto Caserta, Posillipo ha spostato il progetto Nola nell’anno che sancirà il ritorno del team nolano in ambito nazionale. Giorno dopo giorno, tra conferme e nuovi arrivi, inizia a prendere forma il roster che sarà messo a disposizione di coach Alessandro Quinto a fine agosto quando la prima squadra si ritroverà al PalaMerliano per iniziare la preparazione alla dura ed attesa prossima stagione.

“Diamo il più sincero benvenuto a Federica Posillipo – ha esultato la presidentessa del Nola Città dei Gigli, Elvezia Chiacchiaro – una giovane centrale che ha accettato con grande entusiasmo la nostra chiamata cogliendo la portata di un progetto pronto a decollare definitivamente nella stagione 2018/2019. Posillipo è una giocatrice di spessore e talento che certamente aiuterà la squadra. Assieme a Lucia Paura e Chiara Palazzolo formerà un terzetto di centrali di primissimo livello e soprattutto di giovanissima età. Questo per noi sarà motivo di vanto e soprattutto oggetto di un attento lavoro tecnico per dare la possibilità a queste ragazze di maturare e misurarsi con una nuova categoria. Sono sicura che Federica Posillipo saprà ritagliarsi un ruolo importante nel corso della stagione contribuendo in maniera significativa al raggiungimento dei nostri obiettivi”.

Il mercato del Nola Città dei Gigli proseguirà nei prossimi giorni alla ricerca dei talenti giovani da inserire nei ruoli che necessitano di maggiori rinforzi. Intanto, dirigenti, tecnici e atleti sono tutti proiettati verso l’Olanda dove Alessandra Vitale, simbolo del Nola Città dei Gigli, difenderà i colori dell’Italia nei quarti di finale del mondiale femminile di sitting volley. Forza Ale, siamo tutti fieri di te!

Commenti

Questo articolo è stato letto 728 volte