La bambina spiazza van Persie: “Sposi mia mamma?”

Una grande festa organizzata per celebrare i 110 anni di storia del Feyenoord. Una conferenza con il giocatore più rappresentativo: Robin van Persie. Ma anche la domanda che non ti aspetti. È stata una giornata di celebrazioni a Rotterdam, dove l’ex United è nato, cresciuto nelle giovanili del club e ora rientrato da sei mesi lo scorso gennaio. Tra i tanti giornalisti in sala conferenze ci sono anche diversi bambini, per un’atmosfera più rilassata lontani dalle classiche domande legate al campo o al mercato. È proprio lì allora che accade quello che non ti aspetti. Microfono alla mano, voce tenera di una bambina, la domanda è: “Robin, sposeresti la mia mamma?”. Grandi risate nella sala conferenze del Feyenoord. Van Persie ha la risposta immediata: “Wow, mi sa che dovrò togliermi l’anello allora”. Poi l’addetto stampa che rincara la dose chiedendo dove sia la madre. “A casa” – risponde lei. Dove avrà sicuramene saputo della domanda di una figlia che non è comunque riuscita a convincere RVP: “Mi spiace, ma sono già sposato”.

Fonte: Sky

Commenti