Milik: ”Cavani più forte ma io posso crescere tanto. L’obiettivo è lo scudetto”

DIMARO FOLGARIDA – Intervista di Arek Milik a Tv Luna, nel ritiro azzurro in Val di Sole. “Il ginocchio sta bene e anche io mi sento bene. Peccato solo per il Mondiale, con la mia Polonia siamo usciti ai gironi. Purtroppo abbiamo giocato male, abbiamo sbagliato tantissimo. Siamo tornati a casa delusi, col morale basso, ma ora inizia un nuovo campionato con il Napoli e vogliamo vincere qualcosa di importante. L’anno scorso abbiamo giocato davvero bene, ma non abbiamo vinto niente: forse quest’anno ce la facciamo”, ha detto l’attaccante azzurro. “Fare la punta centrale è una responsabilità in più, devi sempre fare gol e se non lo fai significa che hai deluso: è il nostro lavoro. Le voci su Cavani non mi stanno dando fastidio, mettiamola così: lui è più forte di me, però io sono più giovane e posso ancora migliorare tanto”.Dimaro, Ancelotti: “La qualità di un giocatore? La creatività”in riproduzione….

Fonte: Repubblica.it

Commenti