Divorzi e polizia, 5 pazzie da Football Manager

Curriculum da Football Manager

Anche questa volta la realtà ha superato la fantasia, e (anche) grazie a un “semplice” videogioco il ventunenne svedese Vugar Huseynzade trovò un lavoro. Dove? Nell’FC Baku, in Azerbaigian, diventando una sorta di “direttore sportivo” del club. Meriti, solo all’apparenza, del suo super CV dove aveva inserito tutti i suoi successi manageriali davanti al pc. La rettifica della società arrivò subito: “Le notizie che circolano sono false, non abbiamo assunto Vugar per la sua bravura al computer. Era già nostro collaboratore e questo è il suo curriculum”. Non una novità però, visto che Vugar non fu il primo a cercare fortuna nel reale mondo del pallone sfruttando le proprie abilità davanti alla tastiera. Il precedente risale al 2006, dove tale John Boileau scrisse al Middlesbrough per il posto da manager, citando la propria esperienza a FM come valido motivo di assunzione. La risposta del club fu bellissima: “Il rapporto di lavoro che cerchiamo è di breve durata. Il suo indubbio talento meriterebbe i più grandi club europei”.

Fonte: SkySport

Questo articolo è stato letto 273 volte