Atletico, ecco la terza maglia: omaggio a Nettuno

Nettuno e la città di Madrid le due basi che ispirano la terza maglia ufficiale dell’Atletico Madrid, campione in carica dell’Europa League e fresco vincitore della Supercoppa Uefa ai danni del Real. Se nella Liga gli uomini di Simeone lamentano un ritardo di 5 punti dalla coppia di testa (Barcellona e proprio Real), la società ha reso noto il nuovo kit che omaggia la Capitale. Una divisa dalle due tonalità di blu, riferimento all’acqua che sgorga dalla fontana di Nettuno: nient’altro che il luogo nel cuore di Plaza de Cánovas del Castillo dove i tifosi dei Colchoneros si radunano per festeggiare i titoli del club fino a notte inoltrata, sede in contrapposizione alla Fuente de Cibeles cara ai Blancos. I dettagli arancioni ricordano invece il sole della città riflesso sul tridente del dio dei mari, arma mitologica posta sulla parte posteriore del colletto.

Nell’azzurro della maglia s’intravede invece una mappa aerea di Madrid, design distorto dalle strisce azzurre che sfumano verso il bianco nella parte inferiore: al centro del petto è raffigurata proprio la Fontana di Nettuno. Come spiegato in fase di presentazione, la nuova divisa è “un tributo alla sinergia tra il club, i suoi tifosi e alla sua posizione nella capitale della Spagna”. Ed è proprio una bandiera del Paese ad essere stata incisa sulla schiena, dettaglio presente pure nelle prime due casacche ufficiali. Rispetto alla scorsa stagione, l’Atletico Madrid ha recuperato i calzettoni rossi per la prima maglia abbandonando invece le strisce diagonali criticate dagli appassionati. Attendiamo invece il giudizio dei tifosi per la terza camiseta che abbraccia storia e tradizione della società.

Fonte: Sky

Commenti