Il CIV torna in pista al Mugello

Superbike

Michele Pirro arriva in veste di leader del campionato al Mugello, pista sulla quale aveva avuto un’incidente in MotoGP lo scorso giugno. Staccando il suo compagno di squadra, Matteo Ferrari, di soli 3 punti, vuole ripetere il risultato ottenuto lo scorso anno quando vinse, su questo tracciato, la gara del CIV. Non solo dovrà guardarsi le spalle dal compagno sulla Ducati del Team Barni, ma anche da Lorenzo Zanetti (Ducati Motocorsa) terzo in campionato, e reduce da una vittoria all’ultimo round del CIV.

Moto3

Dopo la doppietta del weekend di Misano quest’estate, grazie alla quale ha allungato il distacco dal rivale Spinelli (Honda Gresini Racing Junior Team) di 41 punti, Kevin Zannoni, pilota TM Racing Factory 3570 MTA, si presenta al quinto round del CIV, pronto a conquistare il titolo. Dietro i primi due ci sono Nicola Carraro (Team Minimoto Portomaggiore) e Raffaele Fusco (Gradara Corse TM) entrambi in grado di ottenere ottimi risultati al Mugello.

SS600

La categoria si presenta al Mugello con un’emozionante sfida tra i primi tre piloti (Marco Bussolotti, Davide Stirpe e Massimo Roccoli) racchiusi in 8 punti. Dopo un mediocre weekend a Misano, i primi due, con Yamaha Rosso Corsa e Extreme Rcing Bardahl MV Augusta, vogliono lottare per provare a riscattarsi. Per Roccolo invece, con due secondi posti al quarto appuntamento del CIV, è importante mantenere la scia di risultati positivi. Risultati ottimi anche per il quarto in campionato, Stefano Valtulini (Pleo Racing Kawasaki), con la doppietta di Misano.

Premoto3

In 125 si stringe il distacco tra il leader Jacopo Hosciuc e Filippo Bianchi, che dopo la doppietta di Misano, si avvicina al rivale lasciando 19 lunghezze di differenza.Nella 250 invece la lotta è tra Alessandro Morosi (Full Moto Squadra Corse RMU) e Alberto Surra (2Wheelspolito), seguito a ruota da Mattia Rato (RMU) e Matteo Boncinelli (RMU VR46 Riders Academy). 

SS300

Il campionato della categoria è ancora aperto con Manuel Bastianelli (Prodina Ircos Kawasaki) a capo, davanti a Kevin Sabatucci di 13 punti, dopo i due secondi posti raggiunti a Misano. A seguire troviamo Luca Bernardi, campione in carica e vincitore delle due gare del quarto round, e Thomas Brianti, che proverà a riscattarsi dopo un difficile ultimo fine settimana di gare dell’ELF CIV.

Fonte: Sky

Commenti