Kessié: “Champions obbligatoria, grinta Gattuso”

Milan-Atalanta è anche la partita di Kessié: doppio ex di turno come Caldara e Bonaventura. L’ivoriano – arrivato a Milanello la scorsa estate per 28 milioni – è diventato grande a Bergamo prima di trasferirsi al Milan. E’ bastato un solo anno per farsi notare, 7 gol stagionali in 31 partite, uno in Coppa Italia e 6 in campionato. Senza contare l’esultanza del soldato. Ora il Milan e l’obiettivo Champions, Kessié ne ha parlato in esclusiva su Sky Sport

La Champions è il vostro obiettivo? 

“Dobbiamo dare tutto per andare in Champions. E’ l’obiettivo della squadra e di tutti, dobbiamo dare il massimo”

Raccontaci Gattuso…

“Gattuso grande persona, un grande allenatore. Lui è molto bravo a motivare i giocatori, fa sempre l’allenamento con la stessa intensità, così in campo poi si vede. Andiamo a 2 o 3mila a l’ora. Ed è quello che ci chiede”. 

Un commento su Higuain

“Higuain è un grande giocatore, un centravanti che segna 20-25 gol a stagione. Abbiamo bisogno di lui in questa stagione, fa molto per la squadra. Dobbiamo avere questi tipi di attaccanti, lui ha il suo stile, per una squadra come il Milan è ottimo avere giocatori così. Aiuta la squadra e riprende le partite. Deve fare sempre così”.

Fonte: SkySport

Commenti