Higuain lavora con la squadra: rientro vicino

Recupero in vista, ma niente rischi

Buone notizie dunque per il Milan, ma la sensazione è che la società rossonera non correrà alcun rischio eccessivo. Circa il recupero di Higuain il condizionale è d’obbligo, in quanto il problema al flessore è comunque da tenere sempre sotto osservazione, soprattutto quando si parla di un calciatore di 31 anni. Massima prudenza per i rossoneri, che dopo l’impegno di Europa League contro l’Olympiacos dovranno vedersela prima contro il Chievo nel prossimo turno di campionato, poi, dopo la sosta, affronteranno l’Inter nel derby di Milano. Successivamente ci sarà anche la sfida alla Juventus, una gara alla quale Higuain tiene particolarmente. Dalla giornata di martedì il Pipita proverà a lavorare in gruppo e, se ci dovessero essere dei segnali positivi, già per la prossima gara di Europa League o per l’impegno del prossimo turno di campionato l’attaccante argentino tornerà ad essere titolare e faro di questo Milan. 

Fonte: SkySport

Commenti