Psv-Inter LIVE: formazioni ufficiali

Statistiche e curiosità

Il PSV ha perso entrambi i precedenti contro l’Inter in Champions League, non segnando alcun gol (i precedenti risalgono alla fase a gironi 2007/08).

L’Inter non ha mai perso contro una squadra olandese in Champions League. Negli otto precedenti sei vittorie e due pareggi. I nerazzurri non hanno mai incontrato così tante volte le squadre di una singola Nazione senza mai perdere.

Tutte e tre le vittorie del PSV in Champions League contro avversarie italiane sono arrivate in gare casalinghe: con la Lazio 1-0 nel settembre 2001 e contro il Milan 3-1 nel maggio 2005 e 1-0 nel novembre 2005.

È dal 2005/06 che l’Inter non riesce a vincere entrambe le prime due gare di un girone di Champions: in quel caso i nerazzurri raggiunsero i quarti di finale.

Il PSV Eindhoven non ha mai vinto nelle ultime nove gare in Champions League (quattro pareggi e cinque sconfitte): è la loro più lunga striscia senza successi nella competizione.

In seguito alla prima vittoria in Champions League alla guida dell’Inter, Luciano Spalletti andrà in cerca della sua striscia di vittorie consecutive nella competizione (tre con la Roma nel dicembre 2008).

Il PSV Eindhoven ha effettuato 14 tiri contro il Barcellona nella prima giornata di questa Champions, ma solo uno di questi è terminato nello specchio della porta.

Sette degli ultimi 10 gol dell’Inter in Champions sono stati segnati da giocatori argentini, con sei differenti marcatori (Zarate, Samuel, Milito, Alvarez, Cambiasso e Icardi).

L’attaccante del PSV Eindhoven Luuk De Jong è stato direttamente coinvolto in cinque degli ultimi otto gol in Champions League della sua squadra (tre gol e due assist).

Dal suo gol nel debutto in Champions nel settembre 2011 (quando giocava nel Borussia Dortmund), Perisic ha collezionato 11 gare di fila nella competizione senza segnare.

Fonte: Sky

Commenti