Elezioni Figc LIVE

Dopo 9 mesi di commissariamento la Figc avrà un presidente eletto. Si tratta di Gabriele Gravina, attuale numero uno della Serie C, unico candidato alla poltrona più importante del calcio italiano. Gravina dovrebbe essere eletto al primo turno, quando servirà il 75% del consenso, perché dalla sua parte ha diverse componenti dell’assemblea elettiva che hanno già espresso l’intenzione di voto, soprattutto i Dilettanti che pesano per il 34%.
Gravina però incontra il gradimento anche della serie A, della B, e delle componenti tecniche come Allenatori e Arbitri. Restano dubbi invece su quale posizione prenderà l’Assocalciatori ma sarà comunque ininfluente: Gravina è pronto a succedere al commissario Fabbricini.

Fabbricini: “Sarebbe un bel segnale eleggere Gravina alla prima votazione”

Il commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini, ha parlato nel giorno delle elezioni del nuovo presidente della Federcalcio che vede come unico candidato Gabriele Gravina: “Non credo ci siano sorprese su Gravina, l’unico dubbio è se sarà eletto alla prima votazione o dopo. Sarebbe un bel segnale eleggerlo alla prima votazione. Nel suo programma ci sono la riforma dei campionati e la giustizia sportiva che io metterei al primo posto”. “Sono stati giorni complessi – aggiunge Fabbricini ai microfoni di Radio Anch’io lo sport – nove mesi praticamente una gravidanza. Forse l’estate è stato il momento più difficile con la decisione sulla B a 19 squadre. Una decisione che non so se riprenderei. Con un po’ di presunzione – conclude Fabbrcini – mi darei una sufficienza striminzita, ma per l’impegno molto di più”.

Fonte: SkySport

Commenti