Grecia, proposto a Iachini il ruolo di Ct

La Federazione greca pensa a Beppe Iachini come nuovo Commissario tecnico. Dopo l’esonero di Michael Skibbe per via degli scarsi risultati conseguiti nell’ultimo periodo (in carica dal 2015) avvenuto ufficialmente nelle scorse settimane, la Grecia ha affidato la panchina ad Angelos Anastasiadis: soluzione però provvisoria. La Federazione greca, infatti, nei giorni scorsi ha contattato Beppe Iachini, ex allenatore tra le altre di Chievo Verona, Palermo e Sassuolo: all’allenatore italiano è stato proposto un progetto biennale con la possibilità dunque di guidare la squadra nel prossimo campionato europeo. Offerta sicuramente allettante che stuzzica lo stesso Iachini che però al momento non ha ancora dato una risposta definitiva: l’ex Sassuolo infatti sta riflettendo, anche se sembrerebbe maggiormente intenzionato a proseguire la sua carriera in un club anziché in una Nazionale.

Riflessioni in corso da parte di Iachini

Riflessioni in corso da parte di Iachini, che sta osservando con attenzione anche le possibili soluzioni che potrebbero concretizzarsi a breve (la panchina dell’Empoli è una di queste, con Andreazzoli chiamato a una svolta dopo gli ultimi risultati negativi) e nei prossimi giorni fornirà la sua risposta definitiva alla Federazione greca. Ruolo da Commissario tecnico della Grecia che in passato è stato ricoperto per un breve periodo e con poca fortuna anche da Claudio Ranieri: solo 4 partite (tre sconfitte e un pareggio) alla guida della Nazionale dal luglio del 2014 al novembre dello stesso anno, poi la separazione.

Fonte: SkySport

Commenti