BASKET – La Saces Mapei Sorbino si ferma a 32’’ dall’impresa

Nella sesta giornata della Sorbino Cup 2018-2019 la Saces Mapei al termine di una gara che lascerà insonne i tifosi per una notte, lascia al Famila Schio vittoria e secondo posto in solitaria alle spalle della Reyer Venezia. Nelle fila della squadra campione d’Italia non c’è Dotto, ma è troppo pesante per la Dike di Molino l’indisponibilità di Courtney Williams ed Isabelle Harrison nell’economia della partita che ha inciso tantissimo nel finale punto a punto.
Il primo quarto è straordinariamente intenso e la Dike lo comincia bene grazie ad una grande Macchi che firma da sola il 5-4 dopo un paio di minuti. Il Famila inizia ad appoggiare il proprio gioco su Gruda e Lavender e mette la testa avanti nel punteggio (7-9), prima che Gemelos sforni l’appoggio del 7-13 di metà tempo. Williams limita i danni sotto canestro con la solita atleticità, ed è lei a fare 11-15 al minuto 7. Ad una bella tripla di Gemelos risponde il canestro più fallo di una Macchi da 11 punti nel primo parziale, che si chiude 14-22. Il Famila sembra prendere il largo ad inizio secondo quarto perché Andre entra caldissima dalla panchina e con lei è 17-28 al 13’. Molino chiede grande intensità a Diene e Tagliamento ed è tutto loro il momento della svolta: l’ala piazza due triple che valgono il 30-32 del 16’, mentre l’interna napoletana confeziona i canestri da dentro e fuori l’area che mandano le due squadre al riposo sul 36-39. La Saces Mapei rientra dagli spogliatoi con la faccia giusta: Macchi segna subito da tre (39-39), e dopo il canestro di Gruda, Williams produce nuovamente la parità a quota 41. Crippa segna da tre, ma un attimo dopo le risponde Ress per una partita bellissima che stenta a chiarire quale squadra debba prendere il comando (44-45 al 24’). Lavender si fa valere da sotto, ma Williams vive in questa fase il suo momento migliore ed accorcia ancora (46-47) a metà periodo. La Dike ha il torto di non riuscire a mettere mai la testa avanti, ed una tripla allo scadere dei 24 secondi di Battisodo (46-52) sembra lasciar presagire un nuovo allungo ospite. Non è così: ancora un canestro dalla lunga distanza di Macchi riporta lo svantaggio ad un solo possesso (53-56), che poi Lavender ritocca sul 53-58 di fine terzo quarto. A costo di ripeterci, la partita esprime veramente una pallacanestro eccezionale e gli ultimi dieci minuti sono da ricordare: inizia forte Schio e con la bomba di Gemelos dall’angolo scappa sul 55-63. Si segna decisamente di meno nel quarto finale, e con le ragazze di Molino stremate, il tentativo della panchina napoletana di coprire l’area con la zona si rivela efficace: inizia Tagliamento a segnare i punti dell’avvicinamento, che il cuore di Pastore ritocca fino al 62-67 quando si entra negli ultimi tre minuti della gara. Tagliamento penetra per l’incredibile 64-67 a 1’:20’’ dalla sirena…sembra già bellissimo così, ed invece la difesa di casa morde ancora e sempre Marzia Tagliamento indovina il siluro del 67 pari che fa impazzire il PalaVesuvio! Mancano 32’’ ed in una favola avrebbe vinto la Dike: invece Filippi segna dall’angolo allo scadere dell’azione il 67-70, e poi ritocca con i liberi il finale (67-72), dopo che l’ultimo tentativo napoletano per pareggiare si infrange sul ferro. Peccato. Davvero peccato.
I tabellini.Saces Mapei Sorbino: Macchi 21, Pastore 3, Diene 7, Tagliamento 15, Gonzalez 3, Williams 15, Mancinelli, Ress 3, Giuseppone ne. Famila Schio: Filippi 7, Fassina, Masciadri ne, Crippa 7, Gruda 17, Battisodo 3, Andrè 8, Dotto ne, Lavender 22, Gemelos 8, Micovic.

Commenti

Questo articolo è stato letto 524 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu