Mendy trolla Trump: “Tranquillo, fratello”

Attraverso i social network è possibile comunicare con chiunque, persino con chi ricopre una delle cariche più importanti al mondo. Lo sa bene Benjamin Mendy, che su Twitter ha pensato bene di rivolgersi in tono fortemente confidenziale al presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump. Meno attivo quando è impegnato con il Manchester City per precisa disposizione di Pep Guardiola, Mendy utilizza invece le reti social in maniera molto assidua quando frequenta il ritiro della Nazionale francese. Già protagonista di qualche episodio sopra le righe in passato, questa volta il difensore ha ‘trollato’ proprio Trump.

“Tranquillo, fratello”

Una scelta che ha fatto discutere quella di Mendy, che in un modo tutto particolare ha deciso di prendere le difese della Francia dopo che proprio Trump aveva portato avanti una polemica con il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron. “Make France Great Again” – fare di nuovo grande la Francia -, aveva twittato il presidente degli Stati Uniti. Così Mendy ha pensato di fare un retweet del post di Trump, rispondendo in maniera diretta: “Don’t worry Bro“, non ti preoccupare fratello. Non proprio un linguaggio consono quello utilizzato dal difensore, che ha poi concluso il suo tweet con due stelle, che rappresentano i due titoli mondiali vinti dalla Francia.

Fonte: Sky

Commenti