Ranieri torna in Premier: ufficiale al Fulham

Riparte dall’Inghilterra la carriera in panchina di Claudio Ranieri, nominato nuovo allenatore del Fulham. Già manager del Chelsea tra il 2000 e il 20004, ma soprattutto campione in Premier League con il Leicester nel 2016, Ranieri sostituirà Slavisa Jokanovic alla guida dei Cottagers ultimi in classifica. Solo 5 punti in 12 giornate per la neopromossa londinese reduce da 6 ko di fila: un trend che ha spinto il proprietario Shahid Khan alla rivoluzione in panchina. Contratto pluriennale per Ranieri che debutterà in casa sabato 24 novembre contro il Southampton.

Ranieri: “Fulham, tradizione e storia”

Come ufficializzato dal Fulham, Ranieri affronta con entusiasmo la nuova sfida inglese: “È un onore accettare l’invito e l’opportunità di Mr. Khan. Il Fulham è un club fantastico con tradizione e storia“. L’allenatore romano si è espresso anche sugli obiettivi della società che non dovrebbe limitarsi a una salvezza in Premier League: “Dobbiamo essere sempre un avversario difficile e dobbiamo riuscirci. Questa squadra ha un talento eccezionale che è contrario alla sua posizione in classifica. So che questi ragazzi sono capaci di prestazioni migliori: lavoreremo subito mentre ci prepariamo per Southampton a Craven Cottage”.

Khan: “Uno straordinario uomo di calcio”

Riguardo all’assunzione di Ranieri, Shahid Khan e il figlio Tony (vicepresidente dei londinesi) hanno preso in considerazione e parlato con alcuni candidati alla panchina nella scorsa settimana. Ranieri ha sbaragliato la concorrenza come confermato dal proprietario: “Fare un cambiamento senza avere la risposta giusta o il piano di successione non era un’opzione, quindi avere qualcuno del calibro di Claudio pronto ad accettare la nostra sfida è stato confortante ma, soprattutto, essenziale”, ha detto Khan. Una scelta senza dubbi quella dei vertici del Fulham: “Claudio è privo di rischi e pronto per la Premier League, in particolare per quello che ci serve in questo momento. Il suo recente lavoro con il Leicester è letteralmente leggendario, basta inoltre guardare all’esperienza di Claudio con il Chelsea e con i grandi club in tutta Europa. È evidente che stiamo dando il benvenuto a uno straordinario uomo di calcio al Fulham Football Club“.

Fonte: Sky

Commenti