Romagnoli, almeno quattro settimane di stop

E’ più grave del previsto l’infortunio accusato da Alessio Romagnoli in Nazionale. Fermato da un problema muscolare che lo ha costretto a lasciare il ritiro azzurro alla viglia della gara di Nations League tra Italia e Portogallo, il difensore classe ’95 – sostituito da Acerbi – ha fatto rientro a Milano, dove nella mattinata di sabato 17 novembre ha svolto alcuni esami strumentali. Gli accertamenti ai quali è stato sottoposto il capitano del Milan hanno evidenziato la necessità di uno stop di almeno quattro settimane. Un’altra brutta notizia per il club rossonero, costretto a fronteggiare una vera e propria emergenza infortuni: Romagnoli è soltanto l’ultimo a fermarsi, dopo il problema accusato in Nazionale per lui almeno un mese di stop.

Fonte: SkySport

Commenti