Italia, storico Kean: primo millennial in campo

Balo applaude ma Kean…

Un esordio che ha reso molto contento un altro ragazzo di colore che con l’Italia ha già fatto grandi cose, quel Mario Balotelli tornato in azzurro proprio all’inizio dell’avventura Mancini che sul proprio profilo Instagram ha pubblicato un post nel quale sottolinea l’ingresso in campo di Kean con un finalmente’ e tantissimi punti esclamativi. 

Lo stesso Kean, però, nel post partita ha voluto sì ringraziare Balotelli ma specificare anche alcune differenze che lo distanziano dall’attaccante del Nizza: “Esordio emozionante, mi sento davvero fortunato”, ha esordito Kean. “Consigli? I miei amici e un po’ tutti mi hanno fatto l’in bocca al lupo, mi hanno dato buoni consigli da seguire. Mi ritengo fortunato, spero di fare sempre molto di più. Il debutto? Momento molto emozionante. La maglia azzurra è dare il cuore, sono orgoglioso di indossarla. Paragone con Balotelli? Io sono completamente diverso. Mario è un bravissimo ragazzo, lo conosco. Non capisco perché mi paragonano a lui. In cosa siamo diversi? Magari lui ha altri modi di fare rispetto al mio. Cosa mi aspetto dalla mia carriera alla Juventus? Io mi alleno per farmi sempre trovare pronto”, ha concluso.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 503 volte