Benzema: “Senza CR7 tocca a me trascinare il Real”

Sesto posto in classifica con 20 punti, a -4 dalla capolista Barcellona. Il Real Madrid sta provando a risalire con Santiago Solari in panchina, per rientrare in corsa per la vittoria della Liga spagnola. In Champions League, invece, i blancos sono primi nel girone della Roma e vogliono riuscire nell’impresa di vincere per la quarta volta consecutiva questa competizione europea, nonostante l’addio di Zidane e Cristiano Ronaldo. Senza il portoghese, Karim Benzema vuol provare a trascinare i suoi compagni al successo: “Dopo l’addio di Cristiano ho più responsabilità, ora non c’è più lui a fare gol e ad aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi. Adesso tocca a me, sono pronto. Ora ci siamo ripresi, giochiamo da squadra e abbiamo anche più fortuna in zona gol”, ha dichiarato alla tv ufficiale del Real Madrid.

“Sto bene e sono motivato, voglio segnare sempre”

Benzema, nella gara di Champions League contro il Viktoria Plzen, ha superato quota 200 gol con la maglia del Real Madrid. Ma il francese non vuol fermarsi: “Sto bene e si vede in campo, ho raggiunto un buon livello e sono forte, motivato e ambizioso. Questo è un anno importante per tutti. Record di gol? Voglio segnare sempre, in ogni partita cerco di fare gol”. E sul futuro: “Allenatore? Perché no, il calcio mi piace. Ma penso sia molto diverso rispetto a fare il calciatore”.

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 186 volte