Gli interventi di Mimmo Carratelli, Oscar Magoni e Beppe Savoldi a Radio Marte

A Radio Marte nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Mimmo Carratelli, giornalista
“La Juve è come la barca, lasciala andare. Ancelotti è un tecnico europeo, sa adattarsi ad ogni momento ed ha fatto maturare quel Napoli diplomatico di Sarri che amava giocare solo palla a terra. Questa squadra sa soffrire, non è bravissima a difendere, ma sa attaccare molto bene”.

A Radio Marte nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Oscar Magoni
“Non è successo nulla dentro e fuori dallo stadio e gli sfottò sono anche stati simpatici. Nessun coro razzista, è stata una bella serata. La tifoseria calda di Bergamo ha dato una prova di maturità ed ha dimostrato che tifa pro Atalanta e non contro gli avversari. Ho apprezzato l’umiltà del Napoli che si è messo a difendere nonostante sia tecnicamente superiore all’Atalanta che, d’altronde, ha fatto la solita partita sul ritmo e l’aggressività”.

A Radio Marte nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Beppe Savoldi, ex calciatore
“Dopo il gol, il Napoli ha fatto bene ad aspettare l’Atalanta e poi puntare sulle ripartenze. Parlo poco e scrivo poco, per questo il mio libro è tascabile e gli allenatori possono anche prendere nota di ciò che ho scritto. Modric pallone d’oro? Lo scorso anno mi chiesero di stilare la mia formazione preferita e c’era anche Modric. Ancelotti sa leggere i cambi durante la partita, non è uno di quegli allenatori che ha già in mente i cambi, ma modifica la squadra in base alle esigenze”.

Commenti