Ederson: “Pensai di smettere perché ero depresso”


Ederson: “Pensai di smettere perché ero depresso”

Il portiere del Manchester City confessa una parte del suo passato al Mirror: "A 15 anni ho sofferto di depressione per un mese. È stato difficile, ho pensato di smettere. I miei genitori mi hanno aiutato". Poi il brasiliano affronta altri temi, dal modo di giocare alla rivalità con Alisson

PREMIER, IL PROGRAMMA DELLA 22^ GIORNATA

CITY, EDERSON SHOW CONTRO IL WATFORD: VIDEO

Parole chiave: manchester city,premier league

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 145 volte