Girona-Huesca 0-2

Grazie alla doppietta di Ávila l’Huesca ha chiuso la partita già nel primo tempo, riuscendo a gestire l’incontro nel secondo. La prima rete è arrivata al 35° su assist di Moi Gómez , la sua seconda realizzazione è stata servita da Enric Gallego al minuto 40. Il Girona ha giocato parte della partita in inferiorità numerica, per l’espulsione di Bernardo Espinosa per doppia ammonizione al minuto 68.
Nonostante non sia riuscito a segnare il Girona ha creato pericoli alla porta di Roberto Santamaría molto impegnato, autore di 7 parate.

Nonostante la sconfitta, il Girona ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (66%), ha effettuato più tiri (13-6), e ha battuto più calci d’angolo (13-2).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell’avversario (406-180): si sono distinti Juanpe (74), Aleix García (54) e Raúl García (41). Per gli ospiti, Jorge Miramón è stato il giocatore più preciso con 26 passaggi riusciti.

Ezequiel Ávila è stato il giocatore che ha tirato di più per l’Huesca: 3 volte, tutte nello specchio della porta. Per il Girona è stato Pedro Porro a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nell’Huesca, l’attaccante Enric Gallego pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (15 ma si contano anche 17 duelli persi). Il centrocampista Pere Pons è stato invece il più efficace nelle fila del Girona con 14 contrasti vinti (23 effettuati in totale).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 162 volte