Lametta sugli avversari: Calar squalificato a vita


Lametta sugli avversari: Calar squalificato a vita

Punizione esemplare per il 33enne centrocampista dell’Amedspor, responsabile dell’ingiustificabile aggressione durante una partita della terza divisione turca: armato di una lametta, Calar aveva ferito alcuni avversari in diverse parti del corpo. Nessuno sconto delle autorità calcistiche in Turchia: multa di 4000 euro e squalifica a vita

AGGRESSIONE SHOCK IN TURCHIA: IL VIDEO

Parole chiave: turchia

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 131 volte