LA PARTITA – Napoli-Genoa 1-1, azzurri poco brillanti contro un Genoa in 10

Il Napoli non va oltre l’1-1 contro il Genoa, nel primo tempo a segno Dries Mertens, ma i rossoblu rispondono con Lazovic.

PRIMO TEMPO

Al 3′ azzurri vicini al gol con Milik da fuori area, ma il pallone termina di poco fuori. All’8′ errore difensivo del Napoli, ne approfitta Pandev che prova la conclusione ma ci arriva Karnezis. Al 20 ancora l’attaccante macedone pericoloso, questa volta spedisce il pallone di poco a lato. Al 28′ espulso Sturaro per un grave fallo su Allan, decisione presa tramite il VAR. Al 35′ passa in vantaggio il Napoli con Mertens che da fuori area va a segno. Al 45′ l’arbitro assegna 5 minuti di recupero e a pochi minuti dalla fine, Pandev serve un buon pallone a Lazovic che al volo insacca. Al 49′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa azzurri poco brillanti in fase offensiva, la squadra di Ancelotti fa fatica a trovare spazi tra la difesa del Genoa. Al 75′ cross di Callejon per Milik che ci prova di testa, ma il pallone termina fuori. Al 79′ si rende pericoloso Kouame, Karnezis si fa trovare pronto e spedisce in angolo. All’84’ Koulibaly si inserisce in area e prova la conclusione ma il portiere ci arriva. Al 90′ l’arbitro assegna 3 minuti di recupero e al 93′ termina la gara.

IL TABELLINO

Napoli (4-4-2): Karnezis; Hysaj (88′ Ounas), Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam (77′ Mario Rui); Callejon, Allan (67′ Insigne), Ruiz, Zielinski; Mertens, Milik. A disp: Meret, Ospina, Luperto, Malcuit, Younes. All.: Carlo Ancelotti

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Gunter, Criscito; Pereira, Sturaro, Veloso (77′ Radovanovic), Lazovic, Bessa (82′ Pezzella); Kouamé, Pandev (62′ Rolon). A disp: Marchetti, Jandrei, Njie, Mazzitelli, Lerager, Lapadula, Sanabria, Favilli. All.: Cesare Prandelli

Arbitro: Fabrizio Pasqua (Tivoli)

Reti: 34′ Mertens (N), 45′ + 3 Lazovic (G)

Ammoniti: Allan, Hysaj (N)

Espulso: al 28′ Sturaro (G).

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 322 volte