Gli interventi di Michele Giugliano, Gianni Di Marzio, Luciano Castellini e Giuseppe Bruscolotti a Radio Marte

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Michele Giugliano, patron di Mimì alla Ferrovia

“Sono affezionato più a Krol che a Maradona, in primis perché arrivò prima e poi perché non aveva paura a mettersi il Napoli sulle spalle. Nei momenti difficili diceva alla squadra: “mettetevi lì davanti che la palla vi arriva.

Stasera riporteremo gli anni ’80 a tavola, faremo tornare indietro nel tempo Ruud. Non sarà una serata fatta di solo cibo, ma anche di musica e arte. Ci saranno chitarra e mandolino e anche comici e Alessandro Siani”.

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Gianni Di Marzio, allenatore

“Giocatori di classe come Krol non esistono più. Poi, Napoli ha sempre amato Krol, sotto tutti i punti di vista.

Con Manolas l’operazione è fatta ormai da giorni anche perché la volontà del giocatore c’era da tempo. Anche James e Lozano vogliono l’azzurro e sono convinto che arriverano. Poi, immagino che andranno via Allan e Insigne. In difesa ora siamo messi bene: Manolas è un guerriero ed è vero che perdiamo l’esperienza di Albiol, ma guadagniamo in velocità. Spero il Napoli possa fare qualcosa anche sulle fasce, a sinistra in particolare, ma sono fiducioso: il Napoli quest’anno è messo bene”.

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Luciano Castellini, ex portiere

“E’ sempre bello ricordare i vecchi tempi e siccome lavoro ancora con l’Inter, quando incontro ragazzi olandesi, gli racconto sempre di quando giocavo con Krol e loro si mettono sull’attenti.

Non possiamo confrontare il mio Napoli con quello di oggi perché i tempi sono cambiati, il calcio è diverso”.

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Giuseppe Bruscolotti, ex capitano del Napoli

“Con Krol abbiamo avuto la possibilità di giocare con un nuovo schema di gioco grazie ai suoi lanci. Inizialmente incontrammo dei problemi perché non trovavamo i tempi giusti, ma col tempo siamo stati infallibili in difesa”.

Commenti