Auriemma: “Lozano è oggi, Llorente è domani. James? Il Napoli lo aspetta”

Il giornalista Raffaele Auriemma nel suo editoriale du sportmediaset.it:

Parlare la stessa lingua e capirsi solo in parte. Lozano, Llorente, Icardi e James Rodriguez se colloquiano tra di loro, è difficile che possano esserci dei fraintendimenti. Ma se dialogano con il Napoli, talvolta sorgono equivoci e forse incomprensioni irrimediabili. Lozano c’è, dal Messico attraverso l’Olanda, per esprimere col sorriso e la chiarezza tutto il desiderio di giocare e vincere con il Napoli. “Vorrei partecipare alla madre di tutte le partite”, ha detto El Chucky nella sua prima conferenza da calciatore del Napoli, con quel retrogusto dolce di chi assapora fin da subito il piacere di sfidare la Juventus da calciatore partenopeo.

Lozano è oggi, Llorente è domani, perché al massimo venerdì firmerà un contratto biennale da calciatore svincolato. E sarà subito nella disponibilità di Ancelotti, a cui mancava in rosa un attaccante con le caratteristiche del classico colpitore di testa. Icardi potrebbe essere quello dell’ultimo gong, vale a dire lunedì in quanto ultimo giorno di mercato. De Laurentiis ha dato l’aut aut a Wanda Nara: se non firmate entro giovedì, poi non ci sarà più il tempo per tesserare il bomber argentino. Ma il pessimismo è obbligatorio, nel vedere come Icardi continua testardamente a dire che il suo futuro ancora sarà all’Inter.

E James? Il Napoli lo aspetta, senza ansia e senza fretta. Se viene, bene, altrimenti si continuerà a fare (bene) con il vasto materiale in attacco, a disposizione di Ancelotti. È un’operazione complessa, nella quale il Napoli non si è mai lanciato a capofitto, preferendo la tattica dell’attesa. Magari succede che lunedì don Florentino se se lo ritroverà di più in organico e deciderà di concederlo al Napoli in prestito secco. Operazione complessa, ma nel calciomercato mai dire mai. 

Commenti

Questo articolo è stato letto 531 volte