Mertens nella storia del club partenopeo, oggi è lui il re del gol di tutti tempi

Dries Mertens entra di diritto nella storia del club partenopeo. Grazie alla rete siglata, ieri sera all’Inter, che è valsa al Napoli  l’accesso alla finalissima di Coppa Italia di mercoledì prossimo, dove troverà la rivale di sempre, ovvero la vecchia signora vestita di bianconero, l’attaccante belga ha staccato l’ex compagno di squadra Marek Hamisik, portandosi a quota 122 gol ed è diventato il re del gol di tutti i tempi nella speciale classifica dei marcatori azzurri. Ancora una volta il tanto amato e stimato beniamino della piazza napoletana ha tolto le castagne dal fuoco rimediando alla rete subita per un erroraccio difensivo in avvio di gara. L’1 a 1 finale, in virtù anche delle parate decisive di Ospina, è dunque bastato per passare il turno, dopo il successo di misura ottenuto a Milano all’andata. Una gara sofferta da parte degli uomini di Gattuso ma molto giudiziosa in particolar modo nel reparto arretrato dove Maksimovic è stato davvero insuperabile. Dunque Napoli e Juventus, si incontrano nuovamente per contendersi un trofeo. La squadra di Sarri vista all’opera contro il Milan, l’altra sera, non è che abbia entusiasmato più di tanto, anzi è apparsa molto impacciata, ciò nonostante conosciamo benissimo le potenzialità dei bianconeri che hanno il carattere per venir fuori e l’abitudine a vincere., per cui la sfida si preannuncia infuocata. La Juve parte favorita dal pronostico ma nel calcio spesso e volentieri il pronostico va a farsi benedire ed è quello che milioni di tifosi napoletani si augurano.

Commenti