L’Italia domina e spreca, rischiando la beffa. A Danzica con la Polonia è 0-0

Pari a reti bianche per Polonia e Italia, a Danzica. Tante le occasioni, ma nessun gol. Italia comunque prima nel girone

LE FORMAZIONI – La Polonia decide il modulo a una punta e tre trequartisti dietro capitan Lewandowski, con Walukiewicz in mezzo alla difesa con il nuovo acquisto del Benevento, Glik. L’Italia ha due novità Pellegrini sulla linea degli attaccanti con Chiesa e soprattutto Belotti, che prende il posto di Immobile al centro dell’attacco di Mancini. Emerson sulla sinistra, centrocampo titolare con Barella, Jorginho e Verratti.

POSIZIONI CHIARE – L’Italia prende subito l’iniziativa e le redini del gioco, creando azioni e anche una palla gol colossale sui piedi di Chiesa che, da due passi, spedisce fuori anche abbastanza incomprensibilmente. Dall’altro la Polonia sfrutta la velocità di un Lewandowski che fa reparto da solo, mettendo pressione sui dui centrali. Su un errore di Bonucci deve recuperare Emerson Palmieri, provvidenziale su Szymanski appostato da due passi. L’atteggiamento è ottimo, Belotti prova a mettersi in proprio ma Fabianski si accartoccia senza problemi sul pallone.

MANCA CONCRETEZZA – Se è vero che l’Italia ha maggiore capacità di palleggio, dall’altro non c’è cinismo negli ultimi sedici metri, tanto che Pellegrini avrebbe un’opportunità su un cross basso, ma la sfera rimane fra i suoi piedi e quelli dell’avversario, senza arrivare verso il portiere avversario. Così il primo tempo si chiude 0-0, pur con una netta predominanza azzurra. Il copione a inizio ripresa non cambia granché a inizio ripresa, se non per una parata di Donnarumma su Moder.

SCIUPONI – Il pari non si sblocca anche a causa della mancanza di precisione negli ultimi metri. Quando poi Chiesa riesce a trovare lo spazio sulla destra, centrando per l’accorrente Emerson Palmieri, sulla sfera ci sarebbe scritto “spingimi”. Invece l’italobrasiliano, pur correndo più veloce dell’avversario, da pochi passi e di testa spedisce fuori. A dieci dal termine ancora Palmieri si trova a tu per tu con Fabianski, Kedziora lo sbilancia appena appena e gli toglie il tempo per sparare verso la porta.

RISCHIO BEFFA – All’ultimo minuto dei tempi regolamentari un contropiede polacco porta Grosicki a due passi da Donnarumma. Il tiro a botta sicura è però deviata da un Acerbi provvidenziale: senza il suo intervento probabilmente sarebbe stato il vantaggio dei padroni di casa. Poi Kean sulla sinistra prova lo slalom gigante, ma il suo assist per Berardi è leggermente troppo avanti. Finisce 0-0.

POLONIA-ITALIA 0-0

Polonia (4-2-3-1)
Fabianski; Kedziora, Glik, Walukiewicz, Bereszynski; Krichowiak, Moder; Szymanski (dal 60′ Grosicki), Klich (dal 70′ Milik), Jozwiak (dall’82’ Karbownik); Lewandowski (dall’82’ Linetty).

Italia (4-3-3)
Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Acerbi, Emerson; Barella (dal 78′ Locatelli), Jorginho, Verratti; Pellegrini (dall’83’ Berardi) Belotti (dall’83’ Caputo), Chiesa (dal 70′ Kean).

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu