ANTEPRIMA PARTITA Lazio vs Napoli

Sfidadal fascino particolare tra due allenatori che hanno portato una ventata di novità nel calcio italiano;  Simone Inzaghi e Rino Gattuso di fronte questa sera nel posticipo della tredicesima giornata di campionato. Entrambi nel turno infrasettimanale non sono riusciti a centrare la vittoria, il tecnico biancoleste ha impattato per 1 a 1 in quel Benevento, mentre l’allenatore dei partenopei è uscito battuto, seppure immeritatamente, dal match del Meazza contro l’Inter per un rigore realizzato da Lukaku. Dunque sia Inzaghi che Gattuso hanno tutte le intenzioni di risalire la classifica. A tal proposito il primo ha affermato che contro il Napoli deve essere l’inizio di un nuovo cammino all’insegna dei risultati per volare nell’elite del torneo. Dal canto loro anche gli uomini di Gattuso vogliono subito ripartire per non allontanarsi dalle altre big che non sono poi così lontane. Il cammino degli azzurri finora è stato abbastanza lusinghiero: in 11 gare giocate ben 8 successi e tre sconfitte. Una squadra che non conosce ancora il pareggio. La partita di questa sera si presenta molto ostica e Gattuso dovrà fare a meno degli infortunati Mertens e Osimhen, e dello squalificato Insigne, il che non è poco. Stando alle previsioni le due contendenti dovrebbero scendere in campo così schierate:

 

LAZIO (3-5-2) – Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Escalante, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile. All. S. Inzaghi. A disposizione: Strakosha, Alia, Patric, Hoedt, Armini, Franco, D. Anderson, Akpa Akpro, Cataldi, Pereira, Caicedo, Muriqi.

NAPOLI (4-2-3-1) – Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano, Zielinski, Lozano; Petagna. All. Gattuso. A disposizione: Meret, Contini, Malcuit, Hysaj, Ghoulam, Rrahmani, Manolas, Demme, Elmas, Lobotka, Llorente.

Passiamo adesso alle statistiche di questo big match: Lazio e Napoli si sono incontrate in serie A in totale 128 volte, 64 all’Olimpico in cui si sono registrati  27 successi dei padron9i di casa contro 18 degli ospiti , mentre 19 sono stati i  pareggi. Nel campionato scorso vittoria di Immobile e compagni per 1 a 0. L’ultimo blitz azzurro all’Olimpico risale al 2018 con gli azzurri che fecero loro la gara co0n il risultato di 1 a 2. La x non esce dal 2013 quanto la gara terminò sull’1 a 1.

Commenti