Gianni Di Marzio: “Gattuso ha nuotato in acque inquinate, gli hanno preparato trappole!”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Gianni Di Marzio, allenatore

“I campionati sono così: lasci punti dove non te lo aspetti e poi magari ne guadagni altri quando non pensi. L’Inter si è dimostrata ancora fortissima, ha due attaccanti che fanno la differenza e posizioni tattiche invidabili. E’ la squadra più forte. Napoli-Lazio? Fase offensiva che non si discute, i numeri danno ragione agli azzurri. Negli 1 vs 1 il Napoli ha avuto abilità di fare qualche bel gol. Con l’Inter non è riuscito mai a saltare gli esterni, specie nel primo tempo. Le partite sono così, il Napoli ha esterni rapidi e scattanti. Io non avrei fatto giocare Bakayoko ma ha fatto una buona partita.
Se non abbiamo avuto per tutto l’anno un playmaker – Demme e Fabian Ruiz non lo sono – chi dovrebbe coprire quella zona di campo? Quindi i due centrali difensivi vanno in netta difficoltà. Politano? E’ rapido, scattante, ha un buon sinistro e converge al centro. A volte dovrebbe essere meno egoista ma è un giocatore superlativo. Gattuso ha nuotato in acque inquinate, gli hanno preparato trappole! Peraltro ha avuto tanti infortuni.
Il Milan è in fase calante e secondo me possiamo raggiungerlo, i rossoneri stanno cedendo il passo . La Lazio anche vincendo con il Torino secondo me non ce la farà. Noi abbiamo la fortuna di non avere più scontri diretti”.

Commenti