Nicolò Schira, Antonio Floro Flores, Enrico Castellacci e Mirko Calemme ad “Arena Maradona”

Dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 13 sulle frequenze di Radio Crc Targato Italia, va in onda “Arena Maradona”, programma radiofonico sportivo condotto da Gianluca Miranda e Diego Maradona Junior. Nella puntata odierna sono intervenuti l’esperto di calciomercato Nicolò Schira, l’ex giocatore Antonio Floro Flores (nella foto), l’ex medico della Nazionale italiana Enrico Castellacci e il giornalista di As Mirko Calemme

NICOLO’ SCHIRA: “Spalletti insiste per Emerson Palmieri. Per Koulibaly timido interesse del Psg. Su Calhanoglu e Hakimi…”

“Calhanoglu sarà ufficializzato entro stasera. L’Inter ha trovato rapidamente il sostituto di Eriksen e ha messo in difficoltà il Milan che dovrà trovare subito un nuovo numero 10, ma non sarà semplice perché ora le altre società sanno che i rossoneri sono in difficoltà. Eriksen? Bisogna capire quando farà i controlli se ci potrà essere l’idoneità, ma in Italia è molto difficile. Hakimi? L’Inter non accetta contropartite tecniche, il Psg adesso è avanti perché potrebbe arrivare a 70 milioni più 5 di bonus. I neroazzurri hanno fretta di chiudere la trattativa entro il 30 giugno per questioni di bilancio, il giocatore marocchino ha già un accordo con il club parigino a 8 milioni più 2 di bonus. 

Mercato Napoli? La pista Basic si è raffreddata, ma la priorità è il terzino sinistro. La prima scelta di Spalletti rimane Emerson Palmieri anche in virtù del grande rapporto che c’era alla Roma tra il tecnico toscano e il terzino. Il piano B rimane Nuno Tavares e gli agenti del giocatore hanno fretta di chiudere. Koulibaly? Timido interesse del Psg che, se prenderà Hakimi, non avrà la forza economica di fare la super offerta al Napoli”.

ANTONIO FLORO FLORES: “Spero che Insigne si accordi presto con il Napoli. Spalletti? È un allenatore che si fa rispettare”

“Spero che il rinnovo di Insigne arrivi quanto prima, ormai è un giocatore troppo importante sia per la Nazionale che per il Napoli. Verratti, Immobile e Insigne fanno sembrare tutto molto facile anche se non lo è, si trovano benissimo insieme. Questa è una delle squadre più forti, qualitativamente parlando, della storia delle nazionali italiane, nemmeno al Mondiale ricordo un gioco così divertente. Spalletti? Un allenatore che si fa rispettare che ha sempre portato a termine gli obiettivi. Sono contento e tranquillo da tifoso del Napoli”.

ENRICO CASTELLACCI: “Tanti meriti sono di Mancini, ma ricordiamoci che anche con Prandelli siamo arrivati in finale all’Europeo”

“L’Italia ci sta facendo divertire: tanti meriti sono di Mancini che è riuscito a creare un giusto mix di giovani e uomini di esperienza. Quest’inizio d’Europeo fa deporre di un futuro roseo. Questa Nazionale come quella del 2006? Indubbiamente mi ricorda tutte le nazionali che hanno fatto bene, ricordiamo anche l’europeo di Prandelli dove siamo arrivati in finale. Mi auguro che questo rapporto con l’Italia del 2006 sia di buon auspicio”.

MIRKO CALEMME: “Hamsik si sente completamente Napoletano. È ancora deluso per Napoli-Verona”.

“È sempre emozionante parlare con persone del calibro di Marek Hamsik. Si sente completamente napoletano, quando parlava di Napoli e dei napoletani usava il “noi”. L’ex capitano era deluso per Napoli-Verona, anche lui non se l’aspettava. Fabian? In questo momento facciamo fatica a capire le scelte di Luis Enrique. Credo che abbia un carattere particolare e le critiche gli stanno facendo perdere la lucidità”.

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu