Coppe europee del giovedì: per le italiane una vittoria, un pari ed una sconfitta umiliante

Giornata in chiaroscuro per le tre squadre italiane impegnate nelle Coppe europee del giovedì. Un successo, un pareggio ed una sconfitta umiliante hanno caratterizzato il terzo turno delle due competizioni. In Europa League prima vittoria del Napoli che ha travolto. al Maradona, la capolista del girone C, ossia il Legia Varsavia,per 3 a 0, grazie alle reti di Insigne, Osimhen e Politano. In virtù di tale risultato gli azzurri salgono al secondo posto in classifica, a quota 4 e tornano in piena corsa qualificazione al turno successivo. Per la Lazio di Sarri, invece, soltanto un  pareggio, a reti bianche, in casa con il Marsiglia. Le dolenti note giungono dalla Norvegia, dove la Roma 2 di Mourinho. in Conference League, ha subito una cocente batosta per 6 a 1 contro il Boda Glimt, compagine non certo irresistibile. L’allenatore giallorosso, in ottica campionato, per preservare i migliori giocatori da possibili infortuni, ha pensato bene di mandare in campo una formazione imbottita di riserve. Domenica, infatti, all’Olimpico, arriverà il Napoli, al quale Mourinho, vorrebbe fare il primo sgambetto di questo torneo di serie A.

Commenti