Serie A: quote in bilico per Roma-Lazio, Mourinho di un soffio avanti su Sarri

ROMA – Sei mesi dopo è ancora un derby in bilico sia per gli analisti che scommettitori. Roma e Lazio si ritroveranno domenica pomeriggio dopo la vittoria biancoceleste dell’andata e con un solo punto di differenza in classifica. Lo scarto è minimo anche nelle quote e nei volumi di gioco: Mourinho la spunta di pochissimo sul tabellone Planetwin365, dove la rivincita su Sarri vale 2,60, contro il 2,75 del «2» e il 3,30 del pareggio. Equilibrio quasi perfetto anche nelle scelte degli scommettitori, che nel 37% dei casi hanno scelto i giallorossi e nel 35% la Lazio, lasciando alla «X» il 28% delle scelte. Ancora una volta i protagonisti più attesi sono Ciro Immobile e Tammy Abraham, i trascinatori delle due squadre: nelle scommesse sui marcatori è il centravanti biancoceleste ad avere la quota più bassa per il gol (a 2,20), con l’attaccante inglese – decisivo in Conference League – a 2,40. La squalifica di Zaccagni darà spazio all’ex Pedro, a segno nella sfida di settembre e stavolta dato a 3,65 su planetwin, con Felipe Anderson a 4,00. A cercare il primo gol nel derby è invece Zaniolo, il cui sigillo si gioca pure a 4 volte la posta. Come sempre ricco il capitolo sulle potenziali “scintille” in campo: il ricorso al Var vale 3,10, il rigore per una delle due squadre è a 2,76, mentre un’espulsione pagherebbe 3,20.

Commenti