Gli interventi di Maurizio Pistocchi e Don Luigi Merola a Radio Marte

A Radio Marte nel corso di “Marte Sport Live” è intervenuto Maurizio Pistocchi, giornalista 

“De Laurentiis ha fatto un ottimo lavoro dal punto di vista economico, sull’internazionalizzazione del marchio Napoli invece, non si è lavorato bene. Non c’è un campo di allenamento, non vi sono delle strutture proprie per cui il marchio ha una grande diffusione del mondo, ma non è così ambito come quello del Milan. Credo che ci sia ancora molto da fare e poi c’è un problema gestionale perché ciò che sta accadendo con Spalletti, era già successo prima. Infine, credo che manchi una figura intermedia tra allenatore, squadra e società. 

Solo l’allenatore può dire, col direttore sportivo, se alcuni giocatori sono adatti o meno per ambire a vincere qualcosa di importante. Poi, per vincere, ci vuole una rosa di 20/22 giocatori di pari valore. E lo dimostra la Juventus che a Sassuolo pur giocando una partita pessima, ha in panchina due giocati che gli permettono di vincere la partita.

L’anno scorso Allegri era d’accordo su tutto col Napoli, se il club avesse centrato la Champions. Spalletti non è adatto a costruire una squadra, ma è bravo ad allenare giocatori già fatti”. 

A Radio Marte nel corso di “Marte Sport Live” è intervenuto Don Luigi Merola

“Oggi inizia questo mini torneo della legalità lungo perché si concluderà ad agosto. Ci auguriamo che il calcio Napoli che abbiamo invitato sia presente con un calciatore, anche se è l’unico a non aver ancora risposto presente. Mi auguro che la società abbia un sussulto di dignità perché noi lottano contro la camorra. Non abbiamo bisogno di tifosi, ma di giocatori che parlino ai tifosi. I calciatori del Napoli sono degli idoli e mi auguro che da qui a 3 mesi ci mandino un giocatore. Mi è arrivato un messaggio dal calcio Napoli in cui c’era scritto che quest’anno non ci manderanno neppure un giocatore, spero cambino idea”. 

Commenti