Centro Ester – Regalo sospeso per i bambini delle casa famiglia RE

Un Natale di solidarietà al Centro Ester. Proseguono le iniziative nel sociale dell’Associazione del presidente Pasquale Corvino. Nei giorni frenetici che precedono le feste di fine anno il Centro Ester diventa un vero e proprio villaggio di iniziative all’insegna dello sport e dello stare insieme. Si procede fra tombolate e spettacolini senza dimenticare la solidarietà.

Molto apprezzato il regalo sospeso. “Stiamo raccogliendo doni per i ragazzi e i bambini ospiti delle casa-famiglia del territorio” spiega il presidente Pasquale Corvino. Una iniziativa che è possibile fare crescere: “Oltre ai regali di tutti noi del Centro abbiamo predisposto l’accoglienza anche di tutti i doni di quanti vogliono fare sentire la propria vicinanza durante questi giorni. Presso la nostra casa di Babbo Natale è stato istituito un punto di raccolta. Chi volesse può portare lì i doni fino a venerdì 23 dicembre alle ore 18 e poi provvederemo noi a recapitarli ai piccoli destinatari finali”.

Ma le novità in tema di sociale non finiscono qui di certo. Una nuova iniziativa sarà resa nota nei primi giorni dell’anno. Il Centro Ester è al lavoro, in sinergia con una banca internazionale, per dare alla luce un altro progetto per dare un aiuto ulteriore a quelle categorie che più delle altre hanno bisogno di assistenza.

 Fra le iniziative di fine anno anche Natale a Canestro. Nei giorni precedenti il Capodanno la sezione basket, che sta regalando grandi soddisfazioni grazie alla squadra saldamente in vetta al campionato di serie D, organizza una tre giorni dedicata ai ragazzi Under 15 ed Esordienti. Si giocherà dal 28 al 30 dicembre fra Portici ed ovviamente Barra.

Commenti