Agostini: “Boskov era un grande allenatore e un uomo di cultura: mancherà al nostro calcio”

agostini

Massimo Agostini ricorda Boskov ai microfoni di Marte Sport Live: “Mancherà molto al calcio. Vujadin sapeva sdrammatizzare, faceva rendere al massimo i suoi giocatori. Ha avuto una grande carriera vincendo trofei importanti. Era un grande uomo, molto intelligente e di grande spessore. Le frasi celebri erano una strategia comunicativa, non dimentichiamo che era laureato in lingue ed era un uomo di cultura.  Sapeva adattarsi alle varie realtà: ha allenato il Real Madrid e l’Ascoli con lo stesso entusiasmo e la stessa professionalità. Alla Roma ha fatto esordire Totti”.

Radio Marte

Commenti