Francini e il secondo scudetto: “Che ricordi con Diego! Coppa Italia? Partita secca, non esistono favoriti”

Francini, calciatore del Napoli del secondo scudetto azzurro datato 29 aprile 1990, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte. Ecco quanto evidenziato da Pianetazzurro: “Speriamo di poter festeggiare altre date come queste, è passato ormai tanto tempo! Ricordi? Io abito in Versilia, dove ci sono tanti napoletani che con me ricordano queste vittorie nostre che abbiamo fatto in quegli anni lì: in tanti mi dicono anche che con quella squadra si poteva vincere qualcosa in più.
Maradona? Diego ha un ricordo straordinario dell’epoca partenopea: con lui ho ricordato tutte quelle tappe lì, e parlandomene si emoziona sempre. Abbiamo regalato una gioia ai tifosi, che a loro volta hanno dato molto a noi durante quegli anni.
Coppa Italia? Anche se non è lo scudetto, quando si vince è sempre qualcosa d’importante: anche due anni fa ci fu un grandissimo entusiasmo. Non sarà sicuramente una partita facile contro la Fiorentina, anche se a loro mancherà Cuadrado, forse il calciatore più importante. È una partita secca, è sempre difficile fare un pronostico: non esistono favoriti, anche se gli azzurri hanno qualcosa in più.” 

Giuseppe Di Marzo

Commenti

Questo articolo è stato letto 538 volte