NEWS

Avv. Chiacchio: “Il Daspo può essere impugnato dal sig. Di Tommaso”

L’avvocato Edoardo Chiacchio, esperto di diritto sportivo, interviene in diretta a ClubNapoli AllNews in onda quotidianamente su Teleclub Italia: ecco quanto sintetizzato “Da quel che ho capito, esiste una decisa esposizione della Questura, quindi del Ministero dell’Interno, che può essere inficiata la gara di stasera laddove venga esposta questa maglietta. Ebbene, io in quanto esperto in ambito di diritto sportivo, e non in maniera di diritto penale, parlo di quanto può succedere stasera. Le norme federali, le Noif, all’articolo 72 al comma 6 viene espressamente previsto che ‘il responsabile dell’ordine pubblico dello stadio designato dal Ministero dell’Interno che vede striscioni o altre manifestazioni, può avvisare l’arbitro per sospendere la gara’. Quindi, se il responsabile dell’ordine pubblico di stasera può individuare uno striscione, una maglietta, che inneggia ad un soggetto condannato in maniera definitiva, non può che sospendere la gara. Lo prevedono le norme federali organizzative del calcio, quindi è un ipotesi probabile. Laddove possa esserci un input di sospensione dalla Questura, allora assolutamente bisogna non far sì che si possa giungere a questo tipo di situazione. Non si può contestare in questo momento ed in questa sede questo tipo di decisione. Le contestazioni, le valutazioni, vanno fatte in un altro momento. Non quando c’è un input così forte. Se è stato inflitto il Daspo, come tutti i provvedimenti, il sig. Di Tommaso farà valere le sue legittime e dovute ragioni. Impugnando il provvedimento dinanzi al Tar. Quella di oggi è una disposizione odierna da parte della Questura. Infine, per quanto concerne eventuali punti di penalizzazione è ancora presto per parlarne“.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!