Vidal, operazione riuscita: ora l’obiettivo è il Mondiale

L’intervento chirurgico avvenuto a Barcellona è riuscito perfettamente. Previsto uno stop di 30 giorni per il centrocampista di Juventus e Cile. Il medico: “Dovrebbe recuperare in tempo per Brasile 2014”
L’obiettivo ora è il Mondiale. La stagione con la Juventus è felicemente conclusa per Arturo Vidal e l’operazione cui si è sottoposto a Barcellona è riuscita. Il centrocampista cileno ha subito in artroscopia l’asportazione del menisco esterno del ginocchio destro intervento ritenuto indispensabile.

“In primis c’era stato un approccio conservativo – ha detto Ramon Cugat, il chirurgo spagnolo che lo ha operato – poi è stato necessario intervenire per permettere al calciatore un recupero più veloce.” L’operazione è durata 40 minuti alla presenza dei medici della Juventus e della Nazionale cilena.

La prognosi è di 30 giorni. Vidal è atteso a Torino nella tarda mattinata di giovedì  dove rimane una settimana per le prime cure riabilitative, raggiungerà poi Santiago del Cile per completare il recupero. “Siamo ottimisti, Vidal ha un carattere forte e reattivo – ha continuato Cugat – ma non dobbiamo esultare troppo presto, prima bisogna vedere come va e valutare bene le sue condizioni. Dopo una operazione del genere  solitamente i tempi di recupero sarebbero di 2 o 3 mesi per recuperare il tono muscolare”. Il debutto del Cile al Mondiale è previsto il 13 giugno nella gara contro l’Australia, poi ci sarà la Spagna e Arturo Vidal non vuole mancare.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 204 volte