Il Napoli fiuta l’affare Havenaar

Il Napoli guarda con sempre maggior interesse al mercato asiatico e valuta diverse operazioni allettanti anche sotto il profilo del marketing. Una di queste, secondo quanto appreso in esclusiva da ultimecalcionapoli.it, porta a Mike Havenaar (26), centravanti nippo-olandese del Vitesse Arnhem. Classico ariete d’area di rigore (è alto 196 cm, ndr), vanta una ventina di presenze in Nazionale tra la Selezione U-20 e la formazione allenata da Zaccheroni.

PRO — Un contratto in scadenza a giugno 2014, Havenaar rappresenterebbe un investimento dai costi contenutissimi: a giugno si libererà a parametro zero ed il suo stipendio non supera gli 850.000 euro annui. Un affare, però, non solo in termini di bilancio, se si considera l’impatto che avrebbe sul mercato del Sol Levante, dove l’attaccante è un vero e proprio idolo .
CONTRO — Unico neo, lo status di extra-comunitario: pur essendo figlio di olandesi (il padre Dido, anch’egli calciatore, emigrò in Asia nel 1986), essendo nato in Giappone, Havenaar non può ottenere la cittadinanza nei Paesi Bassi e gode unicamente del passaporto nipponico. Un ostacolo, questo, che sembra non fermare i club di Premier League e Bundesliga, che hanno già espresso il loro gradimento per il giocatore.

Se ne saprà di più nelle prossime settimane, quando sbarcherà in Italia Ersin Akan, agente dell’“EMG Mundial Sports Media GmbH”, pronto ad ascoltare diversi club di Serie A che si sono mostrati interessati al suo assistito.

Fonte: ultimecalcionapoli.it

Commenti