Europa League da decidere. Catania, Livorno e Bologna in B

Nella 37.a giornata il Toro spreca il match point con l’1-1 contro il Parma. Tornano virtualmente in gioco anche Milan e Verona. Vittoria che non serve ai siciliani al Dall’Ara, retrocedono entrambe insieme agli amaranto. Salve Sassuolo e Chievo

Guarda la cronaca dei match

Come una finale, più di una finale, soprattutto per il risultato maturato nell’anticipo delle 12.30 con l’Atalanta che ha involontariamente regalato il match point per l’Europa al Torino. E alla prima partita per chiudere il discorso la squadra di Ventura ha accusato la paura di vincere accarezzando prima l’aritmetica qualificazione alla prossima Europa League con il gol del sempre più capocannoniere Ciro Immobile, prima di essere beffato dala rete di Biabiany segnata sugli sviluppi di un rigore sbagliato da Cassano e accordato per un fallo di Glick su Acquah.

Dunque, per decidere l’ultima squadra che andrà ad occupare un posto in Europa bisognerà attendere gli ultimi 90′ in una lotta a distanza che permette anche al Milan di sperare, addirittura all’Hellas Verona di rientrare in corsa. Il Parma affronterà in casa il Livorno già retrocesso mentre i granata saranno di scena a Firenze senza Immobile squalificato. Per i rossoneri a San Siro scenderà in campo un Sassuolo ormai salvo, il Verona andrà a fare visita a un Napoli che non ha più nulla da chiedere a questo campionato.

Il campionato ha entusiasmato anche per come si è conclusa la corsa alla salvezza. Detto del Livorno retrocesso a causa della sconfitta casalinga rimediata con la Fiorentina (gol di Cuadrado), anche il Catania, dopo aver lottato strenuamente, saluta la serie A con la vittoria del Dall’Ara. Un 2-1 che non serve a rossazzurri in virtù dei risultati delle altre, men che meno a un Bologna che chiude amaramente il campionato.

La vittoria contro il Genoa per 4-2, sancisce l’aritmetica salvezza per il Sassuolo capace, dal ritorno di Di Francesco in panchina nel girone di ritorno, di una rimonta strepitosa. Salvo anche il Chievo grazie al successo in trasferta contro il Cagliari firmato da Dainelli. Il Napoli, infine, vince 5-2 a Marassi contro la Samp in un match ininfluente ai fini della classifica.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 157 volte