Pallavicino: “Pandev vuole chiudere la carriera a Napoli”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Carlo Pallavicino, procuratore di Goran Pandev

Penso e spero che Pandev resti a Napoli perché il rapporto che si è creato con la città è incredibile. Goran vuole chiudere la carriera in azzurro e la cosa importante è che possa dare sempre di più. Riuscirà a conquistare ancor più la fiducia di Benitez

Scadenza del contratto nel 2015? Il rapporto con De Laurentiis è ottimo e questo è una garanzia. Qualsiasi cosa accada, tra Pandev e De Laurentiis basta uno schiocco di dita. Non è importante rinnovare il contratto. Anche Benitez lo apprezza anche perché lo ha conosciuto già all’Inter. È ovvio che Goran vuole sempre essere determinante, ma è normale che sia cosi. Anzi, guai se fosse diversamente.

Vere e proprie trattative con altre società non ce ne sono, sono solo dei pour parler. Pandev avrà sempre un occhio di riguardo nei confronti del Napoli per cui ripeto, anche andando in scadenza, non sarebbe un problema. Goran sente la passione e l’amore che Napoli nutre nei suoi confronti e si arrabbia quando non riesce ad esprimersi al meglio ed essere determinante. Sente su di sé le vittorie, ma anche le sconfitte per cui vuole dare sempre di più”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 255 volte