Parma, Amauri accende la festa. Livorno saluta la A. I GOL

FANTA-ANALISI. Ultima giornata di campionato che porta i Ducali in Europa League, complice l’incredibile 2-2 tra Fiorentina e Torino. A decidere è Amauri, entrato al posto di un pessimo Schelotto. Si rivede Galloppa, tutto da capire il futuro di Paulinho

PARMA-LIVORNO 2-0
62′ e 80′ Amauri

Guarda la cronaca del match

TOP: Amauri – Una doppietta nel momento più importante, partendo dalla panchina. C’è da scommetterci: oltre che a portare il Parma in Europa League dopo tanti anni, quei gol sono serviti per una zampata all’ultima giornata di Fantascudetto. Il voto non può che essere altissimo, visto il peso specifico delle due reti.

FLOP: Ezequiel Schelotto – Mai cambio fu più azzeccato. Furoi l’ex di Atalanta e Inter e dentro Amauri. L’italo-argentino fin lì aveva sbagliato quasi tutto, meritandosi alla fine un 4 in pagella che stona con la gioia e il risultato della sua squadra.

LA SORPRESA: Daniele Galloppa – Lo sfortunatissimo centrocampista calca il terreno di gioco giusto in tempo per partecipare alla festa, dopo un infortunio che l’ha tenuto fuori per tutta la stagione. Un omaggio, quello che gli ha concesso Donadoni, che dice molto del clima creatosi all’interno della squadra ducale.

DA TENERE D’OCCHIO: Paulinho – Accetterà di scendere in Serie B oppure troverà un’altra destinazione nella massima serie. Dopo una stagione almeno per lui positiva, il centravanti del Livorno retrocesso rischia di essere uno degli uomini-mercato nella prossima sessione.

Fonte: SkySport

Commenti