Proprietario Villa D’Angelo: “Grande serata, De Laurentiis mattatore. Sorpreso da Reina”

Michele Giugliano, titolare di Villa D’Angelo, parla ai microfoni di Marte Sport Live: “La cena si è protratta fino alle 4. E’ stata una bella serata, erano tutti soddisfatti e la stanchezza non si è fatta minimanente sentire. Il presidente ci tiene tanto e considera Villa D’Angelo uno dei luoghi portafortuna. L’aperitivo è stato servito sul terrazzo con le pizze fritte preparate da Enzo Coccia. De Laurentiis è un amante della nostra parmigiana di melenzane, poi c’è stato un risotto con crema di zucca e pesce spada, i gamberi con la crema di ceci e la torta, preparata con l’amico di Blue Moon, ad Aversa. C’era l’emblema della Coppa Italia. Benitez mi ha promesso che sulla prossima torta ci sarà lo scudetto. De Laurentiis ha preso subito la parola, è un vulcanico. Mi hanno colpito alcune parole. Si è rivolto ai giocatori dicendo che loro sono un’impresa. Ha elogiato Benitez definendolo uno dei migliori allenatori del mondo e ha invitato il gruppo a seguire lo spagnolo e chi è un po’ scontento, non deve fare mai polemiche. Ci ha anche assicurato che presto andrà a trovare Ciro Esposito. Mancavano Pandev, Insigne e Behrami. Reina poi si è scatenato: ha cantato e ha ballato travolgendo i compagni con il suo entusiasmo”.

Radio Marte

Commenti