Ciro Troise: “La parole di Cavani? Ormai questa storia è diventata un romanzo popolare”.

In diretta a ‘Un Calcio alla Radio’, trasmissione condotta da Umberto Chiariello su Radio CRC TARGATO ITALIA, è intervenuto Ciro Troise, giornalista de Il Corriere Del Mezzogiorno: “ Napoli Empoli? L’Empoli mi ha impressionato positivamente contro Roma e Juve. Sa uscire bene dalle retrovie e sa giocare al calcio. Ha buone indivitualità come Zajc, Krunic e Caputo. Ovviamente il divario tecnico è tutto da parte del Napoli e se gli azzurri portano in campo la giusta concentrazione e può battere l’Empoli. In queste partite se non sei dentro la partita rischi di fare uno scivolone, come la Juventus o la Roma se Caputo non avesse sbagliato il calcio di rigore. Il Napoli deve stare attento anche a Caputo che è in grado di venire incontro ai due trequartista. Il Napoli come visto con la Roma soffre i giocatori che giocano tra le linee come Under ed El Sharaawy. Ghoulam in campo? Ghoulam è un grande peccato. Al di là degli errori arbitrali il mio più grande rimpianto sono le assenze di Ghoulam e Milik e sono convinto che avremmo visto un ‘altra stagione. Non credo di vederlo. Il Napoli sta optando per un atterraggio morbido, magari dopo la sosta. Sulla formazione qualche dubbio c’è ancora ma mi aspetto Ospina ed Hysai. Luperto non credo di vederlo in campo. Maksimovic e Koulibaly i due centrali. Albiol sta giocando sempre. Mi aspetto più Callejon che Fabian a centrocampo. Fabian forse per caratteristiche ha bisogno di riposare. Mi aspetto Rog e Diawara, con Zielinski a sinistra, che è anche un ex. In attacco mi aspetto Milik e Mertens. Tra tutti gli attaccanti forse Insigne mi sembra che debba riposare anche dopo questo tour de force. Potrebbe giocare Ounas se avrà recuperato. Le parole di Cavani? Ormai questa storia non è una trattativa, ma un romanzo popolare. Pensavo fosse finita questa estate e invece la storia continua. Parlare di una trattativa che potrebbe diventare concreta la prossima estate, mi sembra di fare il mago non il giornalista. Vedremo se ci saranno sviluppi. A volte il mercato può trattare questo tipi di situazioni, ma riguarda giocatori in scandenza. Penso ci sia bisogno di qualche dettaglio in più per parlare, ad esempio quanto costa Cavani? Finchè non abbiamo risposte di questo tipo, per me si parla di aria fritta”.

Commenti