Lucilla Parlato: “La prima responsabilità della vicenda di Roma è istituzionale”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuta Lucilla Parlato, giornalista

Il terzo intervento a cui dovrà sottoporsi Gennaro Fioretti, dovrebbe svolgersi domani. Questo non sarà l’ultimo intervento e noi di Insorgenza abbiamo proposto questa raccolta fondi per il ragazzo. La difesa della tifoseria partenopea che è straordinaria è primaria e i nostri ragazzi sono state vittime di un agguato per cui Napoli non vuole stare zitta. Chi vuole contribuire, può versare una cifra sui conti correnti del papà di Gennaro Fioretti così come del papà di Ciro Esposito. Su www.insorgenza.it troverete l’IBAN.

La prima responsabilità della vicenda di Roma è istituzionale e quindi quella del Questore. Abbiamo anche dei contatti con gli avvocati dei due ragazzi e devo dire che sia Gennaro che Ciro sono in buone mani”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 329 volte