La Bi-zona in serie A: patentino ad honorem per Oronzo Canà

Mister Canà spiega la Bi-zona. Che non è la zona per tornare in serie B…

E’ tutto vero: il “mister” interpretato da Lino Banfi in diversi film cult, famoso per il modulo 5-5-5 e per aver lanciato il fenomenale Aristoteles, sarà premiato dall’Associazione Allenatori. E chissà che le sue idee non sbarchino anche a Coverciano…

Finalmente potrebbe essere la volta buona. Per vedere applicata la Bi-zona in serie A e non soltanto sul grande schermo. La notizia farà felici gli appassionati del genere, un po’ meno i tecnici che escono da Coverciano: Oronzo Canà, allenatore reso celebre da film cult come “L’allenatore nel pallone”, riceverà presto il patentino ad honorem.

ORONZO CANA’ SPIEGA LA BI-ZONA:

È tutto vero: il tecnico che voleva cambiare il calcio con il visionario modulo 5-5-5 e che in quanto a tecniche motivazionali non era inferiore a Mourinho o Simeone (tutti sanno che pescò in Brasile il brocco Aristoteles e, cullandolo come un figlio, lo trasformò in un campione) sarà premiato dall’Associazione Italiana Allenatori (l’Aiac, il cui presidente è Renzo Ulivieri) nel corso di una cerimonia che si terrà il 3 giugno. Ritirerà il premio, ovviamente, Lino Banfi, che ha interpretato Canà e che ancora oggi – per chi ha amato quel genere di film – è difficile scindere da quel personaggio, e non ce ne voglia il “nonno Felice” del “Medico in famiglia”. E poi tutto da finzione potrà diventare realtà. Anche se, rivedendo quei film che mettono in evidenza i vizi del nostro calcio, tra presidenti impulsivi e magagne di mercato, ci si rende conto che non si discostavano poi tanto da come stanno le cose.

LE PIU’ BELLE BATTUTE DI ORONZO CANA’:

Fonte: SkySport

Commenti