Sendoa (Ag. Otamendi): “Il Napoli è interessato”

Il calciomercato è appena iniziato, e il Calciomercato Napoli ha già avuto il suo primo scossone: con l’arrivo di Kalidou Koulibaly, centrale francese di 23 anni, la difesa azzurra a disposizione di Rafa Benitez il prossimo anno si arricchisce di un ottimo elemento per quantità e qualità, capace di dar respiro alla coppia Albiol-Fernandez che troppe volte, la passata stagione, ha dovuto tirare la carretta del gruppo visto che Britos, unica vera alternativa di ruolo, non ha mai regalato al tecnico spagnolo ampie garanzie.
Ma è finita qui? No di certo, perché in realtà il Napoli sottotraccia lavora ancora nella speranza che si possa arrivare ad un altro buon elemento difensivo, per completare un reparto sempre sotto accusa nelle scorse stagioni.
Tra i tanti nomi accostati agli azzurri nelle scorse sessioni di calciomercato ricorre quello di Nicolás Hernán Otamendi, centrale argentino classe ’88 di proprietà del Valencia, considerato qualche anno fa uno dei migliori prospetti al mondo nel ruolo.
La redazione di NapoliCalcioLive ha contattato l’agente del calciatore, Martin Sendoa, che ha rivelato qualche interessante retroscena sull’interesse partenopeo.

Dopo le Napoli news che lo volevano in azzurro, Nicolas si è trasferito al Valencia, ma è stato subito ceduto in prestito per metà stagione all’Atletico Mineiro: quale sarà il suo futuro?

“Dopo un semestre in Brasile, tornerà al Valencia che lo scorso febbraio ha deciso di puntare su di lui; proprio in queste ore è in viaggio verso la Spagna.
Non sappiamo ancora quale sarà il suo futuro: interessa a molte squadre in Premier, come lo United, ma anche al Monaco. Parleremo con la società e decideremo sul da farsi.”

L’interesse del Napoli è stato reale? Avete avuto contatti con la società?

“Si, c’era l’interesse del Napoli. Il club mi contattò e parlammo con la società, ma l’affare non si concluse.
Fernando Hidalgo faceva da intermediario, e mi contattò per contò del presidente del Napoli e del direttore sportivo per comunicarmi il loro interesse.”

Ancora oggi c’è l’attenzione del Napoli per il suo calciatore?

“Qualche giorno fa mi chiamò Nicolas Higuain (padre di Gonzalo ndr) che è un amico, per ribadirmi che la società è ancora interessata a lui.
Ma ad oggi non so se potranno esserci possibilità di vederlo in azzurro.
So solo che il Napoli lo porterebbe molto volentieri in Italia.”

Fonte: napolicalciolive.com

Commenti