PALLAVOLO – Caliendo confermato sulla panchina dell’Arzano

ARZANO – La conferma del tecnico Nello Caliendo per la prossima stagione sportiva è un tassello fondamentale per la prosecuzione del progetto della famiglia Piscopo. Il tecnico di Palma Campania può continuare il lavoro iniziato un anno fa per consolidare il ruolo della blasonata società nell’ambito della pallavolo nazionale.

“Grande onore ma anche grande soddisfazione – il primo commento di Coach Caliendo -. E’ una conferma che significa molto. E’ importante avere ancora la possibilità di guidare una squadra prestigiosa come Arzano”.

Nonostante sia sfuggito il traguardo playoff la società ha apprezzato l’impegno e il gioco espresso nel corso della stagione di recente passata agli archivi. La Guerriero Luvo Arzano ha dimostrato punti di forza importanti: “Tecnicamente abbiamo dimostrato di potercela giocare con chiunque, soprattutto quando ci sono grandi stimoli come contro una grande – aggiunge coach Caliendo -. Il nostro problema principale è stato la continuità e soprattutto ci è mancata la determinazione contro le piccole del torneo. Abbiamo lasciato per strada troppi punti ma questo non ci ha impedito di giocarcela a viso aperto con tutti”.

La società lavora con intensità in queste ore e si sta muovendo sul mercato. Il ritorno di Luciana Lauro in rosa, dopo un anno di assenza, è sicuramente un rinforzo importante per il roster arzanese. “L’obiettivo della società è sicuramente quello di rafforzarsi – ammette Caliendo -. Avere una panchina lunga è fondamentale, l’anno scorso abbiamo faticato anche perché le ragazze che giocavano più spesso non potevano riposare. Cercheremo – conclude – di lavorare per completare il puzzle e rendere la squadra ancora più competitiva”.

Commenti